Intossicate da monossido, muore anziana

Una donna di 87 anni è morta e la nuora di 50 anni è in condizioni serie, ma non in pericolo di vita, a causa di una intossicazione da monossido di carbonio. La tragedia si è consumata nella tarda serata di ieri al piano superiore di una palazzina di Pagliare di Morro d'Oro. Secondo una prima ricostruzione le due donne stavano preparando i dolci nella cucina dell'abitazione della più giovane, in assenza del figlio della vittima. È molto probabile che il gas si sia sprigionato da una fessurazione della canna fumaria interna della caldaia e abbia saturato in breve tempo gli ambienti, provocando il decesso della 87enne. Il corpo senza vita della madre e la moglie priva di sensi sul pavimento sono stati trovati dal figlio e marito quando è rincasato. È stato possibile soccorrere la 50enne, che in queste ore viene trasferita in un ospedale delle Marche per essere sottoposta a terapia iperbarica. Sull'incidente hanno aperto un'inchiesta i carabinieri della stazione di Notaresco (Teramo).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Torrevecchia Teatina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...